Cassola Luigi Caminetti

Leggi e inquinamento

Pianura Padana e smog

L'Italia promuove l'uso di energie rinnovabili, tra cui la legna ed il pellet, e ne incentiva l'uso. Però noi operiamo nella zona di Piacenza che è in mezzo alla pianura padana, il luogo più inquinato d'Italia.

A partire dall'anno 2017 si sono abbattuti sugli impianti a biomassa legnosa (legna e pellet) due normative/regolamenti che ne limitano fortemente l'uso. Il primo è sull'inquinamento dell'aria nella pianura padana, il secondo è sulla corretta installazione dell'impianto di riscaldamento.
Insomma, il legislatore ci vuole far dimenticare i caminetti come elementi di arredo con una bella fiamma che fa compagnia e farci comprendere che si trattano di impianti termici del tutto simili ad una caldaia a gas, pronta ad essere sostituita senza troppi problemi.
Il primo punto (in presenza di un impianto a gas esistente) rende obsoleti i caminetti e le stufe installate fino a non poco tempo fa. Se non rispettano determinati requisiti di emissioni li si deve tenere spenti o sostituire. Come succede nel mercato automobilistico, le case costruttrici non adeguano le automobili già prodotte ma ne creano delle nuove.
Logo Criter Il secondo punto riguarda sempre gli impianti di riscaldamento e, da come è impostato, deriva dagli impianti a gas. Adesso ogni installazione di stufa/caminetto/caldaia a biomassa legnosa deve essere registrata in una banca dati regionale. Non importa se il caminetto è vecchio o la stufa l'avete comprata al supermercato e montata voi stessi. Adesso una ditta abilitata come la nostra deve certificare la corretta installazione, pena una sanzione. E l'Emilia-Romagna sembra la ragione che ha saputo costruire la banca dati più adatta a fare dei controlli. Ed a breve saranno pronti gli ispettori.
Alla fine lo Stato italiano promuove l'uso di fonti energetiche rinnovabili come la legna ed il pellet, ma vivendo in una regione altamente inquinata come la Pianura Padana, ci sono degli accorgimenti che tutti noi dobbiamo seguire per non inquinare troppo.
Resta il dubbio se far registrare il vecchio impianto nella banca dati regionale sapendo che per le emissioni in atmosfera che produce non potrà più essere usato in inverno o cambiarlo con uno nuovo. Temendo sempre una prossima legge che può arrivare in futuro. Risparmiare nel riscaldamento di casa diversificando le fonti energetiche usate, risulta sempre più complicato.

Stufe e caminetti si possono accendere? Temete che la vostra stufa o caminetto non sia a norma? SPEGNETE OGNI DUBBIO guardando la video-intervista (5'-22') dell'Ing. Anna Maggi (ditta Edilkamin) all'emittente Cremona1 il 2 ottobre 2018.

Ing. Anna Maggi